Come una memoria della Villa di Cesare e Massenzio…

Dopo anni di battaglie per bloccare una cementificazione attorno alla Villa di Cesare e Massenzio a San Cesareo, noi e i Comitati locali abbiamo dovuto assistere nel consiglio comunale del 23.10.2017 all’approvazione definitiva del progetto del Nuovo complesso Parrocchiale San Giuseppe”.
In questi anni se non altro abbiamo ottenuto che si fermasse lo scellerato Piano integrato “La Pietrara“ che prevedeva palazzine residenziali tutto intorno all’area archeologica; abbiamo ottenuto che si avvicendassero inefficienti funzionari del MIBAC fino ad arrivare all’ultimo incaricato l’archeologo Zaccaria Mari…l’unico che dopo anni d’incuria sia subito sceso in campo per avviare un primo intervento di consolidamento e recupero degli inestimabili mosaici imperiali.
Lo stesso Dott. Mari ci ha comunicato che inoltre per quanto riguarda: ‹‹i cospicui resti della Villa di Cesare e Massenzio….questo ufficio sta provvedendo ad un “Intervento di somma urgenza“ al fine di eliminare la vegetazione infestante e mettere in sicurezza le strutture…››.
Sulla spinta di questa speranza ma anche sulla triste constatazione che la “Quinta scenica” di sfondo ai resti della Villa Imperiale….CAMBIERÁ IRRIMEDIABILMENTE mutando il quadro paesaggistico con la costruzione di un muro del Polo Parrocchiale già a m.12,50 dall’area archeologica…abbiamo presentato una mozione per realizzare un “Video documentario sull’area archeologica della Villa di Massenzio”. Realizzare dopo la prima opera di salvaguardia dell’area operata dalla Soprintendenza e PRIMA dell’apertura dei cantieri per la costruzione del polo parrocchiale un progetto di Memory Safe che testimoni in futuro l’identità e la storia del nostro territorio e che rimanga memoria indelebile per le future generazioni di San Cesareo e più in generale come patrimonio audiovisivo storico internazionale.
Mozione Villa Masse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *